installazione mint 14 con cinnamon x86

Italian Forum

installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby elvis86 on Wed Jan 23, 2013 5:32 am

Salva ragazzi.
Dovrei installare linux mint. Ho già creato qualche mese fa la partizione lasciando circa 20 gb per linux.
Diciamo che sono alle prime armi quindi avrei bisogno di qualche aiutino.

Masterizzo la iso di linux e faccio partire da cd; seguo la procedura. Dovrei arrivare al punto del partizionamento. Avendo già fatto quella partizione, devo solo selezionarla e andare avanti? Oppure devo partizionare manualmente lo spazio libero?
Per quanto riguarda il filesystem invece? Quale devo scegliere?
Boatloader?
Altri punti dell'installazione in cui potrei avere dei problemi?

Grazie a chi può darmi una mano.


EDIT: è consigliabile la versione x86 e non la x64 giusto?
elvis86
Level 1
Level 1
 
Posts: 1
Joined: Wed Jan 23, 2013 5:22 am

Linux Mint is funded by ads and donations.
 

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Thu Jan 24, 2013 4:17 pm

elvis86 wrote:Salva ragazzi.
Dovrei installare linux mint. Ho già creato qualche mese fa la partizione lasciando circa 20 gb per linux.
Diciamo che sono alle prime armi quindi avrei bisogno di qualche aiutino.

Masterizzo la iso di linux e faccio partire da cd; seguo la procedura. Dovrei arrivare al punto del partizionamento. Avendo già fatto quella partizione, devo solo selezionarla e andare avanti?

Si, selezioni la partizione che avevi creato
Oppure devo partizionare manualmente lo spazio libero?

No, l'hai già fatto.
Per quanto riguarda il filesystem invece? Quale devo scegliere?

Evita ext2, poi gli altri vanno bene. Io uso ext4
Boatloader?

Il Bootloader riconoscerà automaticamente tutto quello che c'è sul disco. Non andare ad alterare nulla.
Altri punti dell'installazione in cui potrei avere dei problemi?

Se non ti viene a meno la corrente, non hai altri problemi.
Buon lavoro :-)

Grazie a chi può darmi una mano.


EDIT: è consigliabile la versione x86 e non la x64 giusto?[/quote]
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Sun Jan 27, 2013 10:35 am

Ciao anch'io dovrei e vorrei essere un nuovo adepto linux, finora mi hanno fermato alcuni dubbi (probabilmente dovuti alla mia completa ignoranza), ma ora vorrei provare a lanciarmi (all'inizio con il paracadute..... :) )

Dunque con il mio notebook vecchietto (del 2005) sto utilizzando XP, l'HD è divisi in 4 Partizioni.
Vorrei dedicarne una da 122GB formatta in NTFS a Linux Mint 14 Nadia KDE.
Ditemi se sbaglio qualcosa seguendo questa procedura:
1) Scarico la iso per il mio sistema e la masterizzo su DVD
2) Riavvio con DVD inserito e alla prima schermata scelgo di installare Linux su HD
3) Scelgo la partizione da 122GB in NTFS......... e Linux fa tutto da solo.......... :?

Dunque i miei dubbi sono i seguenti:
Se come spero ho seguito la procedura corretta (e Linux formatta da solo la partizione durante l'installazione) al riavvio del PC avrò la possibilità ogni volta di scegliere se avviare Linux o XP, ovvero Linux crea da solo un dual boot?

Il secondo dubbio è probabilmente dovuto alla mia totale ignoranza ed è questo:
In Linux come farò a collegarmi con l'ADSL?
Ovvero, mi ricordo che per far funzionare il modem che è collegato via usb su Win ho dovuto sudare parecchio, previa complicata installazione di software apposito.
In Linux posso utilizzare questo vecchio tipo di modem usb?
Se no, come devo fare?

Grazie
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Sun Jan 27, 2013 3:47 pm

Ocean wrote:Ciao anch'io dovrei e vorrei essere un nuovo adepto linux, finora mi hanno fermato alcuni dubbi (probabilmente dovuti alla mia completa ignoranza), ma ora vorrei provare a lanciarmi (all'inizio con il paracadute..... :) )

Dunque con il mio notebook vecchietto (del 2005) sto utilizzando XP, l'HD è divisi in 4 Partizioni.
Vorrei dedicarne una da 122GB formatta in NTFS a Linux Mint 14 Nadia KDE.
Ditemi se sbaglio qualcosa seguendo questa procedura:
1) Scarico la iso per il mio sistema e la masterizzo su DVD
2) Riavvio con DVD inserito e alla prima schermata scelgo di installare Linux su HD
3) Scelgo la partizione da 122GB in NTFS......... e Linux fa tutto da solo.......... :?

Non proprio.
Inserisci il DVD nel lettore e avvii l'installazione
Prima scegli la lingua
Poi definisci il tipo di installazione scegliendo la partizione nella quale installare Mint, quindi clicchi su Altro
Nella schermata che compare individui la partizione (/dev/sdax, dove x è un numero)
Ci clicchi sopra due volte e nella finestra che compare devi definire il filesystem che NON può essere NTFS che è solo per Windows. Puoi scegliere la ext4, poi devi selezionare l'opzione di formattazione ed infine affidi al punto di montaggio la slash (/) o root. Clicchi su OK ed attendi che la tabella delle partizioni sia aggiornata
Clicca su Installa
Nel frattempo, mentre avviene la formattazione della partizione, devi definire il fuso orario, la tastiera (italiana) e poi devi indicare il nome di un utente, il nome del computer e la password di root (da digitare due volte), poi puoi definire se vuoi un login automatico (senza dover ogni volta inserire la password, specie se sei l'unico utente di quel computer), quindi attendi che l'installazione sia conclusa.
Al riavvio comparirà il bootloader con le due scelte, Windows per secondo e Linux Mint per primo.

Dunque i miei dubbi sono i seguenti:
Se come spero ho seguito la procedura corretta (e Linux formatta da solo la partizione durante l'installazione) al riavvio del PC avrò la possibilità ogni volta di scegliere se avviare Linux o XP, ovvero Linux crea da solo un dual boot?

Si

Il secondo dubbio è probabilmente dovuto alla mia totale ignoranza ed è questo:
In Linux come farò a collegarmi con l'ADSL?
Ovvero, mi ricordo che per far funzionare il modem che è collegato via usb su Win ho dovuto sudare parecchio, previa complicata installazione di software apposito.
In Linux posso utilizzare questo vecchio tipo di modem usb?
Se no, come devo fare?

I modem USB sono scarsamente supportati in Linux, ma le cose possono essere cambiate nel frattempo. Per saperlo prova in sessione Live. Altrimenti devi consultare i forum, anche quelli di Ubuntu, che sono più frequentati.

Grazie

A te e se hai problemi fatti sentire. Se ti può essere d'aiuto leggi questa Guida : http://linuxguide.altervista.org/Distro ... 2-KDE.html
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Sun Jan 27, 2013 4:35 pm

Dunque se ho capito bene durante l'installazione faccio formattare direttamente a Linux in ext4 la partizione (l'unica) dedicata?
Oppure non è meglio preparare prima la partizione già formattata con GParted Live?
E non è ancora meglio suddividerla in più parti?

Ho letto in una guida che durante l'installazione posso tramite un tasto "Avanzate" scegliere dove far scrivere il grub, e mi pare di aver capito (non era in italiano) che se voglio evitare problemi qualora decidessi più avanti e per qualsiasi motivo di eliminare Linux, che dovrei far scrivere i file di grub nella stessa partizione dove sto installando Linux? è corretto?

OK proverò in Live con il modem :)

Grazie per il link alla guida :wink:
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Sun Jan 27, 2013 6:43 pm

Ocean wrote:Dunque se ho capito bene durante l'installazione faccio formattare direttamente a Linux in ext4 la partizione (l'unica) dedicata?
Oppure non è meglio preparare prima la partizione già formattata con GParted Live?
E non è ancora meglio suddividerla in più parti?

Se la partizione è già presente, basta che tu la identifichi nella tabella delle partizioni e ci clicchi sopra due volte per accedere alla finestra di configurazione.
GParted è utile se il disco è da formattare e da dividere. Se la partizione è già presente non è necessario.
Se vuoi dividerla in più parti è una buona cosa. Ti serve una partizione di root (mountpoint /) ed una home (/home) dove conservi i dati e le personalizzazioni che rimarranno anche in caso di reinstallazione. Lo puoi fare usando GParted.

Ho letto in una guida che durante l'installazione posso tramite un tasto "Avanzate" scegliere dove far scrivere il grub, e mi pare di aver capito (non era in italiano) che se voglio evitare problemi qualora decidessi più avanti e per qualsiasi motivo di eliminare Linux, che dovrei far scrivere i file di grub nella stessa partizione dove sto installando Linux? è corretto?

Il bootloader viene installato predefinitamente nel Master Boot Record (MBR) che è un piccolissima partizione nel disco al di fuori delle altre partizioni. Se installi nella stessa partizione di Linux Mint potresti avere problemi di doppio avvio (cioè potresti non riuscire ad avviare Windows), ma non ne sono sicuro. Io non ho più Windows da molti anni e non ho mai fatto delle prove.
Io ti consiglio di lasciar fare all'installer, un giorno che tu volessi rimuovere Linux, i metodi per rimediare ci sono e funzionano.

OK proverò in Live con il modem :)

Grazie per il link alla guida :wink:


Se ti va di leggere qualcosa su GParted: http://linuxguide.altervista.org/gparte ... orial.html
Ciao :-)
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Mon Jan 28, 2013 9:33 am

Grazie, se non era per te e le tue precise risposte avrei già abbandonato questo bel progetto :D

borgio3 wrote:Se vuoi dividerla in più parti è una buona cosa. Ti serve una partizione di root (mountpoint /) ed una home (/home) dove conservi i dati e le personalizzazioni che rimarranno anche in caso di reinstallazione. Lo puoi fare usando GParted.

OK, la partizione che voglio dedicare a Linux è di circa 60GB come mi consigli di partizionarla preventivamente con GParted?
Ho letto che Linux non necessita installazione in partizioni primarie, è vero?

Io ti consiglio di lasciar fare all'installer, un giorno che tu volessi rimuovere Linux, i metodi per rimediare ci sono e funzionano.

OK, speriamo :wink: , anche perchè la guida che ho letto poi precisava che dopo aver installato grub nella stessa partizione di Linux, bisognava installare anche GAG per avere appunto il multiboot, e poi forse era vecchia e le nuove distro non necessitano di tutte queste manovre.

Ho letto che purtroppo il mio Acronis True Image Home 9 non vede il file system Linux, e questo può essere un problema.
C'è un programma dello stesso tipo in Linux che faccia una immagine completa dell'HD (anche dove c'è XP) per poi poterla restorare in caso di problemi?
qualcosa di altrettanto affidabile di Acronis?

Un'ultima cosa ma che differenza c'è tra le versioni LTS come Maya e le altre?
Quelle non LTS non ricevono aggiornamenti di qualsiasi tipo?
Quando si passerà dalla 14 alla 15 occorrerà una nuova installazione? disinstallando prima completamente la versione precedente?


Ancora Grazie, ora penso che appena avrò il tempo necessario comincerò a studiare da vicino Linux, Ubuntu e Kubuntu in versione Live DVD per vedere quale più mi aggrada e quale soprattutto si adatta meglio alla mia macchina :D
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Mon Jan 28, 2013 11:22 am

Ocean wrote:OK, la partizione che voglio dedicare a Linux è di circa 60GB come mi consigli di partizionarla preventivamente con GParted?

Prima fai una partizione da 10 GB per Linux Mint e la formatti in ext4
Poi fai una partizione da 49 GB per la /home e la formatti in ext4
Poi fai una partizione da 1 GB per la swap (memoria di transito o di supporto)

Ho letto che Linux non necessita installazione in partizioni primarie, è vero?

Si è vero

OK, speriamo :wink: , anche perchè la guida che ho letto poi precisava che dopo aver installato grub nella stessa partizione di Linux, bisognava installare anche GAG per avere appunto il multiboot, e poi forse era vecchia e le nuove distro non necessitano di tutte queste manovre.

Grub è un ottimo bootloader e gestisce bene ogni sistema installato, eccetto i BSD. Se, come credo, abbandonerai Windows, non ti verrà mai l'idea di rimuovere Linux.

Ho letto che purtroppo il mio Acronis True Image Home 9 non vede il file system Linux, e questo può essere un problema.
C'è un programma dello stesso tipo in Linux che faccia una immagine completa dell'HD (anche dove c'è XP) per poi poterla restorare in caso di problemi?
qualcosa di altrettanto affidabile di Acronis?

Ci sono molti strumenti per fare il backup delle partizioni, una mi sembra si chiami Partimage, ma puoi cercare su LinuxAppFinder, googla e trovi la risposta.

Un'ultima cosa ma che differenza c'è tra le versioni LTS come Maya e le altre?
Quelle non LTS non ricevono aggiornamenti di qualsiasi tipo?
Quando si passerà dalla 14 alla 15 occorrerà una nuova installazione? disinstallando prima completamente la versione precedente?

Le LTS hanno un supporto a 5 anni, le altre a 24 mesi.
Mint non è un sistema che ama l'avanzamento di sistema attraverso strumenti come MintUpdate. Io ti consiglio di usare la versione LTS se non hai intenzione di tornarci sopra, oppure se installi una non-LTS, è molto probabile che sarai costretto ad una nuova installazione. E' un sacrificio di poco conto, specie se fai una partizione /home separata. In questo modo le tue impostazioni saranno salvate.

Ancora Grazie, ora penso che appena avrò il tempo necessario comincerò a studiare da vicino Linux, Ubuntu e Kubuntu in versione Live DVD per vedere quale più mi aggrada e quale soprattutto si adatta meglio alla mia macchina :D

Di niente. Io sono qui.
Prova e divertiti, non tornerai più indietro.
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Sat Feb 02, 2013 7:56 am

Nei giorni scorsi ho provato Linux Mint 13 Maya Mate, le prime impressioni sono state di un'ottima interfaccia grafica, ma almeno in Live ho notato che la RAM occupata era di circa 230MB il che equivale a quanto mi consuma Win XP attualmente dopo diversi anni di utilizzo con annessi Firewall e Antivurus in avvio.
Boh, mi sembra un po tanto, e anche la CPU in riposo non scendeva mai sotto il 13%.

Forse hanno esagerato nel implementare di default tutti quegli applicativi? o forse dipende da altro?

Ciao
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Sat Feb 02, 2013 3:48 pm

Ocean wrote:Nei giorni scorsi ho provato Linux Mint 13 Maya Mate, le prime impressioni sono state di un'ottima interfaccia grafica, ma almeno in Live ho notato che la RAM occupata era di circa 230MB il che equivale a quanto mi consuma Win XP attualmente dopo diversi anni di utilizzo con annessi Firewall e Antivurus in avvio.
Boh, mi sembra un po tanto, e anche la CPU in riposo non scendeva mai sotto il 13%.

Forse hanno esagerato nel implementare di default tutti quegli applicativi? o forse dipende da altro?

Ciao

Beh, considera che Windows XP è un sistema nato nel 2001, Mint 14 è nato nel tardo 2012, diciamo che quello che viene offerto da Mint è un po' diverso. Se poi hai tanta RAM, perchè non la devi usare?
In live le cose sono diverse. Una volta installato, una volta disabilitati i servizi che non ti servono, installati programmi a basso impatto e ottimizzato il sistema, direi che puoi avere in sistema di ottimo livello a bassi consumi.
Puoi sempre installare la versione con Xfce che per definizione consuma di meno.

Ciao :-)
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Sun Feb 03, 2013 10:09 am

borgio3 wrote:.....Una volta installato, una volta disabilitati i servizi che non ti servono, installati programmi a basso impatto e ottimizzato il sistema, direi che puoi avere in sistema di ottimo livello a bassi consumi.
Ciao :-)

Infatti :) era proprio quello che volevo sapere :wink:
Certo però dovrò ricominciare tutto da capo in quanto a conoscenza, per quanto riguarda i servizi eventualmente da disabilitare e programmi a basso impatto da installare........................., ho intravisto i nomi dei processi attivi e per me ora sono come l'arabo :)

Ah fra le altre cose dopo aver provato Mint Mate, Mint Cinnamon e Ubuntu la mia scelta è caduta su Cinnamon, mi dirai: ma bravo proprio quello meno leggero......................, essì ma per me l'impatto visivo è determinante............................. e se voglio la bicicletta dovrò pedalare :D
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Sun Feb 03, 2013 10:59 am

Ocean wrote:
borgio3 wrote:.....Una volta installato, una volta disabilitati i servizi che non ti servono, installati programmi a basso impatto e ottimizzato il sistema, direi che puoi avere in sistema di ottimo livello a bassi consumi.
Ciao :-)

Infatti :) era proprio quello che volevo sapere :wink:
Certo però dovrò ricominciare tutto da capo in quanto a conoscenza, per quanto riguarda i servizi eventualmente da disabilitare e programmi a basso impatto da installare........................., ho intravisto i nomi dei processi attivi e per me ora sono come l'arabo :)

Ah fra le altre cose dopo aver provato Mint Mate, Mint Cinnamon e Ubuntu la mia scelta è caduta su Cinnamon, mi dirai: ma bravo proprio quello meno leggero......................, essì ma per me l'impatto visivo è determinante............................. e se voglio la bicicletta dovrò pedalare :D

I servizi inutili sono quelli relativi alla stampa se non hai intenzione di usare l stampante, quello del bluetoothe se non usi bluetooth, insomma tutti quelli di cui non hai bisogno.
Se hai un computer performante, non hai problemi, se hi un computer un po' fiacco non hai tanta scelta, o la minestra o....
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Tue Feb 05, 2013 6:13 am

Per il fine settimana dovrei installare Cinnamon, ma nel frattempo mi è venuta un'altra curiosità:
Una volta installato dovrò scaricare l'aggiornamento completo della lingua italiana, dopodichè avrò il S.O. in italiano, ma per quanto riguarda le applicazioni? per es. Firefox, Thunderbird? quelle resteranno in inglese? :?
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Tue Feb 05, 2013 3:58 pm

Ocean wrote:Per il fine settimana dovrei installare Cinnamon, ma nel frattempo mi è venuta un'altra curiosità:
Una volta installato dovrò scaricare l'aggiornamento completo della lingua italiana, dopodichè avrò il S.O. in italiano, ma per quanto riguarda le applicazioni? per es. Firefox, Thunderbird? quelle resteranno in inglese? :?

Di solito no, ma se dovesse essere, basta scaricare le librerie con il Gestore Pacchetti (Synaptic), roba da 3 o 4 minuti.

Ciao :-)
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Fri Feb 08, 2013 12:57 pm

Acc...... non mi è arrivata la notifica della tua risposta..... :x

Grazie Borgio, avrei un ultima domanda ma non per questo meno importante, anzi.
Cosa mi puoi dire per la tua conoscenza e/o esperienza diretta per quanto riguarda i virus in ambiente Linux.

Ma è proprio vero che non c'è bisogno di nessun antivirus? (faccio fatica a crederci :? )
Proprio non esistono infezioni, o se si va su qualche genere di sito anche con Linux vieni infettato?
Ho notato che sia in Mate che in Cinnamon c'è un firewall su off, è utile attivarlo? e serve effettivamente a qualcosa?

Ciao :)
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Fri Feb 08, 2013 4:25 pm

Ocean wrote:Acc...... non mi è arrivata la notifica della tua risposta..... :x

Grazie Borgio, avrei un ultima domanda ma non per questo meno importante, anzi.
Cosa mi puoi dire per la tua conoscenza e/o esperienza diretta per quanto riguarda i virus in ambiente Linux.

Ma è proprio vero che non c'è bisogno di nessun antivirus? (faccio fatica a crederci :? )
Proprio non esistono infezioni, o se si va su qualche genere di sito anche con Linux vieni infettato?
Ho notato che sia in Mate che in Cinnamon c'è un firewall su off, è utile attivarlo? e serve effettivamente a qualcosa?

Ciao :)

No i virus su Linux non esistono e non hai strettamente bisogno di un antivirus. Io in sette anni di uso esclusivo di Linux non ne ho mai, dico MAI, installato uno e non ho mai, dico MAI avuto problemi. La cosa che puoi fare, come gentilezza nei confronti di chi ha Windows, è di installare un antivirus per ripulire le mail che ti giungono da Windows e che hai intenzione di rigirare a tuoi amici che usano Windows.
Per il resto vai tranquillo. L'antivirus in Linux consuma solo delle risorse.

Non ho mai fatto uso di un Firewall che consuma delle risorse. Però sto molto attento a dove vado e cosa apro.

Ciao
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Fri Feb 08, 2013 5:56 pm

borgio3 wrote:La cosa che puoi fare, come gentilezza nei confronti di chi ha Windows, è di installare un antivirus per ripulire le mail che ti giungono da Windows e che hai intenzione di rigirare a tuoi amici che usano Windows.

Questa proprio non la sapevo :shock: , praticamente mi dici che potrei ricevere in Linux mail e/o file che sarebbero infetti se ricevuti sotto Win e praticamente non me ne accorgerei nemmeno, salvo poi farne le conseguenze quelli a cui potrei inoltrarli se sono sotto Win? :shock:
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Fri Feb 08, 2013 7:00 pm

Ocean wrote:
borgio3 wrote:La cosa che puoi fare, come gentilezza nei confronti di chi ha Windows, è di installare un antivirus per ripulire le mail che ti giungono da Windows e che hai intenzione di rigirare a tuoi amici che usano Windows.

Questa proprio non la sapevo :shock: , praticamente mi dici che potrei ricevere in Linux mail e/o file che sarebbero infetti se ricevuti sotto Win e praticamente non me ne accorgerei nemmeno, salvo poi farne le conseguenze quelli a cui potrei inoltrarli se sono sotto Win? :shock:


Esatto!
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby Ocean on Sun Feb 10, 2013 1:33 pm

Oggi sono partito con la installazione di Cinnamom.

Masterizzato la iso su DVD RW e inserito nel lettore per riavvio, appena arrivato in live clicco su installa Linu Mint e parte la installazione che si ferma alla seconda schermata, quella con il consiglio di aver spazio sufficiente e una connessione internet attiva.
Quando clicco su continua si blocca tutto con effetto righe orizzontali irregolari.............. solo il mouse si vede normalmente, a questo punto dopo che niente si muove sono obbligato a spegnere il PC dal pulsante.

:(
User avatar
Ocean
Level 2
Level 2
 
Posts: 87
Joined: Sun Jan 27, 2013 9:54 am
Location: Milano, Italia

Re: installazione mint 14 con cinnamon x86

Postby borgio3 on Sun Feb 10, 2013 3:05 pm

Dunque, a che velocità hai masterizzato il DVD? Non è mai prudente masterizzare oltre i 4x, massimo 8x
Hai prima visto in Live come funziona il sistema? Credo di no. Prima fai questa prova, poi procedi alla installazione.

Ti consiglio di rimasterizzare il DVD e provare a vedere bene come è il sistema in live.

Ciao :-)
borgio3
Level 4
Level 4
 
Posts: 227
Joined: Sun Jul 20, 2008 5:02 am
Location: Riccione - Italy

Linux Mint is funded by ads and donations.
 
Next

Return to Italian

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests