[RISOLTO] Unable to open connection to: Unable..

Italian Forum
Post Reply
User avatar
TurboC
Level 2
Level 2
Posts: 81
Joined: Thu Apr 24, 2014 8:22 pm
Location: Italy

[RISOLTO] Unable to open connection to: Unable..

Post by TurboC »

possiedo un cavo seriale per la configurazione degli apparati di rete Cisco, per intenderci il cosiddetto cavo Console. il cavo però è inutile se sul proprio computer non si possiede la porta seriale EIA RS-232 (in "gestione dispositivi" di Windows queste porte seriali vengono chiamate COM1, COM2, ecc..) e in questi casi, ai tecnici di rete come me, serve un adattatore USB/EIA RS-232 per poterlo utilizzare. il modello del mio adattatore è un PL-2303 della ProlificUSA. su Windows ho dovuto installare i drivers per farlo funzionare, ma su Linux, non essendo un esperto, non saprei proprio da dove cominciare.

sul sito ufficiale della ProlificUSA c'è scritto che qualsiasi sistema Linux basato sul kernel 2.4.31 e supreori possiedono già i drivers per far funzionare l'adattatore PL-2303.
NOTE: No need to install drivers for following:
Linux Kernel 2.4.31 and above already includes built-in drivers for PL-2303 (VID_067B&PID_2303).
http://prolificusa.com/portfolio/pl2303 ... ontroller/


per un esperto in materia, questa potrebbe essere una buona notizia, ma come vi avevo già accennato precedentemente, non essendo esperto di Linux, non ho la più pallida idea di come farla funzionare.. su Windows non appena installato i drivers, l'adattatore Seriale assume un nome (COM1, COM2, ecc..). so che su Linux le porte seriali vengono chiamate ttyS e non COM come in Windows. se conoscessi almeno il nome della porta seriale creata dal mio adattatore Seriale, attraverso un emulatore di terminale come il Putty, potrei verificare immediatamente se funziona o meno, ma come faccio? non esiste un tool o un comando nel terminale che mi permetta di verificare le stesse informazioni che mi darebbe il "gestione dispositivi" di Windows? in questo modo potrei scoprire tutte le informazioni che mi servono, e verificare se l'adattatore Seriale è stato almeno riconosciuto dal sistema. voi che siete degli smanettoni di Linux cosa mi suggerite di fare?
Last edited by TurboC on Tue Apr 29, 2014 9:07 pm, edited 1 time in total.
Tecnico di Rete certicifato CCNP Routing and Switching Image
bobafetthotmail
Level 4
Level 4
Posts: 361
Joined: Sat Aug 10, 2013 8:20 am

Re: COME FAR RICONOSCERE AL SISTEMA UN ADATTATORE USB/RS-232

Post by bobafetthotmail »

Da terminale

Code: Select all

sudo lshw
per una lista hardware e modulo kernel caricato (il "driver")
oppure

Code: Select all

sudo lspci
per una lista più compatta di dispositivi
oppure

Code: Select all

sudo lsusb
per una lista di dispositivi usb
e anche

Code: Select all

dmesg
per una lista di eventi di basso livello del sistema, tra cui connessione/disconnessione di periferiche.

Code: Select all

dmesg | grep usb
per vedere solo eventi che contengono "usb" nel nome. la stessa sintassi funziona anche per gli altri tre comandi per filtrare i risultati.

Se scrivi

Code: Select all

man <nome-di-un-comando>
da terminale, ti apre la documentazione per quel comando (nel terminale), leggi e quando hai fatto premi q per tornare al terminale di partenza.

Ora, riguardo all tuo convertitore, se va tutto bene (e dovrebbe, dato che il "driver" è un modulo integrato nel kernel da secoli ormai) nel dmesg dovresti trovarti una riga che dice che il tuo dispositivo è stato assegnato a "ttyUSB0". Questo è un file risorsa di sistema (virtuale) che mappa per quel dispositivo e si trova nella cartella /dev.

Nel programma che deve lavorare con quell'interfaccia, tipo putty, devi configurare il percorso per questo file risorsa. Di standard dovrebbe esserci /dev/ttyS0 che è una porta seriale reale (se c'è) o virtuale (se non c'è una porta reale nel PC).
Tu fai in modo che il percorso diventi /dev/ttyUSB0 e così il programma lavora con quella interfaccia specifica.

Per quanto ci siano programmi che tentano di emulare Gestione Dispositivi, le informazioni da quei comandi di terminale restano più affidabili e complete.

EDIT: se non lo riconosce ma almeno vede il dispositivo, questo tizio spiega come forzare linux a usare un driver USB-seriale generico (che dovrebbe andare) per quel dispositivo http://forums.reprap.org/read.php?12,4546
Ovviamente più il dispositivo è complesso, meno probabile è riuscire a farlo andare con quel metodo manuale.
User avatar
TurboC
Level 2
Level 2
Posts: 81
Joined: Thu Apr 24, 2014 8:22 pm
Location: Italy

Re: COME FAR RICONOSCERE AL SISTEMA UN ADATTATORE USB/RS-232

Post by TurboC »

ho risolto! grazie ai comandi "lsusb" e "dmesg | grep ttyUSB*" sono riuscito a capire che il mio adattatore Seriale era perfettamente riconosciuto dal sistema, e secondo il sistema veniva vista come porta seriale ttyUSB0. il problema però è che quando ho cercato di connettermi ad un apparato Cisco col Putty (settando la comunicazione seriale su ttyUSB0), l'emulatore di terminale mi restituiva sempre il medesimo messaggio di errore: “Unable to open connection to: Unable to open serial port“. a qual punto cercando in rete ho scoperto che l'utente che utilizzavo non aveva i permessi necessari per utilizzare le porte Seriali.

adesso non chiedetemi come mai si faccia in questo modo (quando si tratta di sintassi, di Linux io non ne capisco nulla) ma per risolvere il problema bisogna aggingere l'utente interessato ad un gruppo chiamato "dialout". per farlo basta utilizzare il seguente comando:

Code: Select all

sudo adduser NOME_UTENTE dialout
una volta dato il comando è possibile verificare la presenza del proprio utente nel gruppo "dialout" ed altri, attraverso quest'altro comando:

Code: Select all

groups NOME_UTENTE
spero di essere stato di aiuto per qualcun'altro col mio stesso problema. un grazie a bobafetthotmail per avermi dato delle dritte sui comandi da utilizzare. Ciao!
Tecnico di Rete certicifato CCNP Routing and Switching Image
Post Reply

Return to “Italiano (Italian)”